Crea sito
css sfondo

Trenibelluno.it - Storia dal 1980 al 2003

La storia della linea dagli anni '80 a oggi.
- 1983 vengono stanziati i fondi per la costruzione della variante che superi il monte Zucco a causa di movimenti franosi preoccupanti nei pressi della Busa del Cristo.
- 1983 rinnovo parco rotabili con l’adozione delle D445 e carrozze MDVC per treni navetta e arrivo al DL di Treviso dell’intera serie ALn668 1200 in sostituzione delle anziane ALn772.
- 1988 ristrutturato il ponte sul Boite, e le gallerie di Cidolo e Perarolo.
- 1993 viene attivato l'esercizio in telecomando delle stazioni impresenziate tramite  DCO con sede a Belluno al posto del DU.
- Ottobre 2000 cominciano i lavori di costruzione della variante Monte Zucco con il montaggio della gigantesca macchina perforatrice.
- Settembre 2002 la variante Monte Zucco è finita, manca la posa del binario.
- 11 Aprile 2003, la variante Monte Zucco viene aperta al traffico.